Recensione ” Business Revolution ” di Alfio Bardolla e Lorenzo Ait

Sharing is caring!

Questo periodo a casa mi permette di alleggerire il carico dei libri da recensire.


Oggi, dopo I Soldi fanno la Felicità, vi propongo un altro libro di Alfio Bardolla, il financial coach numero 1 in Italia scritto in collaborazione con Lorenzo Ait (imprenditore, consulente aziendale e coach PNL). 

Il libro è un vero e proprio corso a 360° in cui vengono trattate tutte le tematiche stringenti per chi vuole gettarsi nella mischia e mettersi in proprio. 

Gran parte dei concetti presenti nel testo sono quelli che Alfio Bardolla spiega nel suo evento nazionale più conosciuto, il Wake Up Call, 3 giorni intensi che ho vissuto nell’Aprile del 2019. 

Il concetto base per diventare imprenditore è avere il giusto mindset.


Il successo dell’imprenditore parte dalla testa, sapersi motivare e trovare le risorse interne per far fronte alle innumerevoli difficoltà, specie in Italia, in cui gli imprenditori sono sottoposti ad una burocrazia straordinaria, è il differenziale tra chi ha successo e chi si arrende alle prime difficoltà.

Libri Alfio Bardolla - Business Revolution Unaltrolibro.it

La Leadership

Tralasciando ad altri libri il mindset da seguire, il cuore del libro è il ricalco del concetto di smettere di scambiare tempo per denaro e cominciare a generare rendite automatiche in grado di liberare l’imprenditore dalla ruota del criceto e disporre di quel tempo libero, sacrosanto, per vivere la vita e per avere la creatività necessaria per trovare nuove idee e soluzioni, in sintesi per essere un “vero imprenditore”

Alfio Bardolla e Lorenzo Ait sono due indiscussi leader delle proprie attività, e la leadership è una qualità fondamentale che ogni imprenditore di successo deve possedere. 

Questa recensione è scritta oggi, 28 marzo 2020, in piena emergenza da Covid-19, momento in cui il paese comincia ad avvertire l’emergenza economica

Quando questa assurda situazione finirà, oltre a fare i conti con i tanti cari che non  hanno superato la malattia, dovremmo fare i conti con il disastro economico, ed è inutile sotolineare che non tutti riusciranno a riprendere il cammino. 

Ci vorranno caratteri forti e leader, come quelli che nel primo dopoguerra si sono fatti carico delle difficoltà ed hanno saputo guidare gli altri verso la fine del tunnel. 

I Capitali

In tempi di internet non è raro vedere tanti giovani che hanno scalato senza capitali ma solo con la propria faccia e creatività.

La rete, è vero, consente di partire da zero con le proprie forze, è anche vero che la maggioranza delle idee imprenditoriali ha bisono di capitali, altrimenti rischiano di rimanere i classici sogni nel cassetto irrealizzati.

Nel libro vengono esposti metodi e problematiche del trovare i finanziamenti.  Fondamentale a riguardo creare un business plan sostenibile in grado di scardinare le inevitabili resistenze dei finanziatori per arrivare all’obiettivo. 

Il Marketing

Altro passo fondamentale è il Marketing.

Potete avere la migliore idea del mondo ma senza un adeguato processo è destinata a finire nel dimenticatoio, o peggio ancora tra le mani di qualcuno che conosce le regole del Marketing e che farà sua la vostra idea. 

Ecco perchè è necessario conoscere come sviluppare un piano di Marketing e gli strumenti da utilizzare, in particolare con l’avvento del Web le regole del gioco si sono modificare e diventa necessario sapersi destreggiare e scegliere, i migliori strumenti presenti sul mercato, dai social alla SEO per i motori di ricerca.

Fondamentale capire il target a cui vi rivolgete, ed in questo senso l’epoca digital permette di non sprecare risorse, come avveniva in passato, per puntare direttamente alle persone interessate al vostro prodotto o servizio. 

Lead Generations

Generare prospect in continuazione è un processo oramai obbligatorio per chi aspira a fare impresa. 

Raccogliere leads ed accompagnarli al processo di acquisto è una delle peculiarità fondamentali per il mercato attuale. 

Avere un sito web efficiente ed utilizzare Funnel e strumenti di email marketing, per citarne qualcuno, è la base per essere presenti in un mercato che si sta spostando sempre più nel digitale. 

Procedure e KPI

Il concetto fondamentale che ogni imprenditore deve saper imbastire è quello di mettere in atto procedure funzionanti e ripetibili. 

Una delle frasi che maggiormente mi hanno colpito degli insegnamenti di mentalità finanziaria, è 

Un imprenditore deve rendersi completamente inutile alla sua azienda.

Questo è come un cazzotto a fedddo in pieno stomaco per molti autonomi o “piccoli imprenditori”. 

In realtà se ci pensate è la cosa più giusta, un imprenditore deve trasferire conoscenza, mentalità e sopratutto metodo e procedure.

Una volta che la macchina è in funzione il sistema deve andare avanti da solo, ovviamente sotto la supervisione dell’imprenditore che in realtà si troverà con ulteriori risorse temporali, per poter scalare il business o cercare nuovi mercati. 

Per monitorare l’andamento dell’azienda basterà impostare e controllare i KPI, Key Performance Indicator, per capire l’andamento dell’azienda e impostare le dovute correzione. Esempio classico di Kpi per un e-commerce, sono le conversioni in funzione delle visite al sito etc.. 

Conclusioni

Il libro fornsice una serie di ulteriori bonus, come il saper scegliere le persone giuste da unire al gruppo di lavoro e numerosi consigli e tool offline. 

In conclusione posso solo consigliare la lettura e l’applicazione, con approfonsimenti specifici, delle tematiche esposte in questo che definisco un corso completo per coloro che vogliono mettersi in proprio.  

Dopo I Soldi fanno la Felicità, di Alfio Bardolla a breve recensirò altri testi, come “Ricco prima delle 8” fondamentale per impostare una routine vincente,  “First Class” il romanzo della mentalità finanziaria e “Milionari in 2 anni e 7 mesi” libro con un taglio d’azione, scritto ancora con Lorenzo Ait. 

Giorgio Melis